Siderno, il Pd si stringe attorno a Fragomeni

SIDERNO «Chi colpisce Maria Teresa, colpisce il Pd Calabria che a partire da oggi, ancora con più forza, si assume la responsabilità politica dell’azione che porterà avanti Maria Teresa Fragomeni…

SIDERNO «Chi colpisce Maria Teresa, colpisce il Pd Calabria che a partire da oggi, ancora con più forza, si assume la responsabilità politica dell’azione che porterà avanti Maria Teresa Fragomeni nell’esercizio del suo ruolo amministrativo di capogruppo Pd nel Consiglio comunale di Siderno e nelle sue vesti di coordinatrice del circolo locale del partito». Con queste dichiarazioni, il segretario regionale del Pd Calabria, Ernesto Magorno, ha chiuso l’incontro odierno avuto con Maria Teresa Fragomeni, nei giorni scorsi vittima di una grave intimidazione. Il segretario regionale era accompagnato dal responsabile organizzativo del partito, Giovanni Puccio, e dal capogruppo regionale Pd, Seby Romeo: «Siamo oggi a Siderno – ha aggiunto Magorno – non solo per testimoniare il nostro affetto e la vicinanza di tutto il Pd Calabria a Maria Teresa ma per dare concretezza al nostro sentimento di solidarietà: si svolgerà a Siderno, infatti, la prossima riunione della direzione regionale del partito, subito dopo il referendum del 4 dicembre, per simboleggiare l’impegno di tutti i democratici calabresi nel cammino di legalità e trasparenza e ripudio di ogni forma di ingerenza violenta».

madia-pd-siderno-640x360
(La ministra Madia, al centro, visita il circolo pd di Siderno – foto da lentelocale.it)

Magorno ha inoltre annunciato che la prossima riunione della direzione regionale del Pd si terrà a Siderno. Prima ancora del segretario regionale, ha fatto visita al circolo sidernese del Pd la ministra per la Pubblica amministrazione Marianna Madia, impegnata in un mini tour a sostegno del Sì al referendum.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto