Lamezia, il Comitato Acqua pubblica torna in piazza

LAMEZIA TERME Domani, dopo lo stop per maltempo dello scorso 30 dicembre, il Comitato Lametino Acqua Pubblica ritornerà in piazza per ribadire la centralità e l’universalità dell’accesso all’acqua. «Nel 2016…

LAMEZIA TERME Domani, dopo lo stop per maltempo dello scorso 30 dicembre, il Comitato Lametino Acqua Pubblica ritornerà in piazza per ribadire la centralità e l’universalità dell’accesso all’acqua. «Nel 2016 – si legge in una nota del Comitato – sono state veramente numerose le interruzioni del servizio idrico registrate in città ed a farne le spese, come al solito, sono state soprattutto le zone periferiche di Lamezia; tutti quei quartieri che oggi, oltre al problema idrico, devono far fronte al degrado generalizzato ed al sistematico abbandono da parte di questa Amministrazione».
«Saremo quindi in piazza – prosegue il Comitato – per chiarire alla popolazione una volta per tutte cosa si cela dietro le tariffe Sorical che la Multiservizi accetta supinamente; spiegheremo che fine hanno fatto i soldi che Sorical ha trasferito alla Lamezia Multiservizi in cambio del “silenzio” di quest’ultima; chiariremo perché dopo un decennio di privatizzazione del Servizio Idrico Regionale poco o niente è stato fatto in termini di manutenzione sulle reti idriche ridotte oramai ad un colabrodo; spiegheremo perché è illegale ridurre la portata dell’acqua ai cittadini e perché il mare è sporco e l’estate siamo costretti a farci il bagno nella fogna. Invitiamo pertanto la cittadinanza a partecipare al presidio che si terrà nell’area pedonale di c.so Giovanni Nicotera, martedì 3 gennaio dalle ore 18:00 in poi».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password