Falcone: «Tutte le contraddizioni della tassa sui rifiuti» – VIDEO

LAMEZIA TERME «Una brutta pagina per la giunta regionale». La definisce così il presidente di Legambiente Calabria, Francesco Falcone, la delibera sulla questione dei rifiuti e la rimodulazione delle tariffe…

LAMEZIA TERME «Una brutta pagina per la giunta regionale». La definisce così il presidente di Legambiente Calabria, Francesco Falcone, la delibera sulla questione dei rifiuti e la rimodulazione delle tariffe per i Comuni virtuosi. «Una vera contraddizione della Giunta – dice – che va contro ogni nostra indicazione sulla differenziata porta a porta e va soprattutto contro quei Comuni che erano diventati virtuosi. La delibera numero 344 deve essere ritirata». «Se prima c’era una forte premialità per i Comuni virtuosi, adesso si sposta la tariffa base dal 25-30% al 35-50%. Nella delibera si dice che devono essere ricoperti i costi della gestione, ma com’è – chiede Falcone – possibile se sempre all’interno di questa delibera di che i costi sono diminuiti?».
Il presidente di Legambiente Calabria inoltre pone l’attenzione sulla questione della royalties. «La Giunta dice che devono diminuire, invece le royalties aumenteranno nei Comuni che ospitano le discariche. Ma dobbiamo evitare che sorgano altri siti come quelli di Celico o di Scala Coeli riconosciuti dalla stessa Regione come aree di interesse ambientale». Inoltre saranno date royalties anche ai Comuni che ospitano gli impianti di compostaggio, ma questi non devono essere paragonati con le discariche. Perché gli impianti rappresentano l’opportunità per poter gestire la parte pericola dei rifiuti, cioè l’umido».
Infine anche un riferimento alle dichiarazioni di Gianluca Callipo in veste di presidente regionale dell’Anci. «L’associazione si deve attivare affinché i Comuni definiscano gli Ato e gli Aro su una scala sostenibile sia dal punto di vista economico che ambientale e non più su amicizie e appartenenze politiche».

 

>>>GUARDA IL SERVIZIO SU LALTROCORRIERE.IT







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto