Il sindaco che dice no alle sagre e regala libri agli studenti

Il primo cittadino di Miglierina Guzzi: «Stop al finanziamento degli eventi, preferiamo investire sulla formazione dei nostri giovani»

MIGLIERINA Libri gratis per tutti gli alunni delle scuole medie, ma anche trasporti a tariffe molto vantaggiose per le famiglie numerose. Ad una settimana dall’avvio dell’anno scolastico in Calabria a Miglierina, in provincia di Catanzaro, parte un esperimento davvero innovativo. Se lo Stato garantisce solo l’acquisto di dei libri per il primo ciclo di studi, le elementari, nel piccolo comune calabrese gli allievi delle scuole secondarie di primo grado avranno garantita la fornitura dei libri di testo, una spesa pari a 400 euro pro capite, a titolo completamente gratuito. A consentirlo è la scelta fatta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pietro Hiram Guzzi (foto in alto), in carica dal 2014. «Una scelta – dice Guzzi – coraggiosa e rilevante per il bilancio, stringato, di un comune di soli 750 abitanti. In ogni caso, invece di impegnare le risorse in sagre e altre manifestazioni del genere, abbiamo preferito investire sulla formazione, sul futuro dei nostri ragazzi e quindi anche sul nostro».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password