Torre di Ruggiero, fuga di gpl ed esplosione in un appartamento

Deflagrazione domenica sera al primo piano di una palazzina. Illeso, ma in stato di shock, l’anziano proprietario

TORRE DI RUGGIERO Nella serata di domenica una squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Chiaravalle Centrale è intervenuta su viale Vittorio Veneto, nel comune di Torre di Ruggiero, per un’esplosione all’interno di una abitazione.
La deflagrazione avvenuta all’interno di un appartamento posto al primo piano ha provocato il danneggiamento di infissi, porte e la frantumazione dei vetri delle finestre che l’onda d’urto ha proiettato verso l’esterno a diversi metri di distanza. Si sono verificate lesioni alle pareti interne ma nessun danno alle strutture portanti dell’edificio. Al momento dell’esplosione, all’interno dell’abitazione era presente il solo proprietario di 89 anni che si trovava in camera da letto. L’anziano, in evidente stato di shock ma fortunatamente illeso, è stato soccorso dai medici del 118. L’intervento dei vigili del fuoco è ha messo in sicurezza i locali. Dai primi rilievi effettuati dal personale dei vigili del fuoco, l’ipotesi più accreditata è una fuga di Gpl che trovando l’innesco ha provocato l’esplosione.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto