Abbandonavano rifiuti a Borgia, incastrati da una microcamera

I carabinieri forestali identificano 10 persone che stavano creando una vera e propria discarica. Contestate violazioni amministrative per 3400 euro

BORGIA Nel corso di un normale servizio i militari della Stazione carabinieri forestale di Tiriolo, nel Catanzarese, hanno individuato in località Brisella a Borgia un sito che stava per diventare una vera e propria discarica a causa del continuo abbandono di rifiuti. Una volta geolocalizzato il sito e rilevati i relativi dati catastali, i carabinieri hanno piazzato una microcamera nei pressi per un determinato periodo di tempo. Dalla successiva visione dei filmati acquisiti e con la collaborazione della polizia locale del comune di Borgia, i militari hanno quindi identificato i soggetti che in tempi ed orari diversi, in buona parte anche nelle ore di buio, hanno abbandonato rifiuti nel sito. Si tratta di 10 persone ritenute responsabili di illecito abbandono di rifiuti nei cui confronti sono state contestate violazioni amministrative per un importo complessivo di 3400 euro, intimando tra l’altro la rimozione dei rifiuti per consentire anche il completo ripristino dell’area.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto