SFASCIO | «Il progetto di Guccione è destinato a fallire» – VIDEO

Greco e Tallini ospiti dell’ultima puntata stagionale de Lo Sfascio. Il consigliere di Oliverio presidente non ha dubbi circa l’esito del piano autonomista portato avanti dal consigliere pd. Il forzista crede che l’esperienza di Oliverio sia al capolinea: «Per i calabresi è il male assoluto»

LAMEZIA TERME «Il progetto di Guccione fallirà». Non ha dubbi Orlandino Greco sull’esito del nuovo progetto del consigliere regionale pd, che dopo aver ingaggiato una battaglia politica senza esclusione di colpi con il governatore, ora è al lavoro per creare un nuovo polo civico, con il sostegno di pezzi del centrodestra. Per Greco, tuttavia, quello di Guccione è un piano destinato alla sconfitta. Il consigliere di “Oliverio presidente” è stato ospite dell’ultima puntata stagionale de Lo Sfascio, in onda questa sera alle 21 sul canale 211. Insieme a lui anche il consigliere regionale di Forza Italia Mimmo Tallini, convinto che il futuro politico di Oliverio, che si ricandiderà alle Regionali del 2019, sia comunque segnato: «Per i calabresi è diventato il male assoluto, la gente non vede l’ora che questa legislatura finisca e dunque è molto improbabile che Oliverio venga riconfermato».

Nel corso della trasmissione condotta da Pietro Bellantoni il tema delle candidature alle prossime elezioni è stato molto approfondito. Per Greco, bisognerà fare i conti con un nuovo schema quadripolare, in cui accanto alle coalizioni di Oliverio e Occhiuto troveranno spazio anche quelle del M5S e del duo Guccione-Gentile. La pensa diversamente Tallini, secondo cui il paradigma sarà tripolare, con la coalizione di Guccione e Gentile che, inevitabilmente, verrà risucchiata da quelle di Oliverio o di Occhiuto.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto