Al via dal 25 luglio a Gizzeria il mondiale di Kitesurf

L’evento sarà presentato lunedì alla Cittadella regionale dal governatore Oliverio. Sul lido della cittadina tirrenica previsto l’arrivo di circa 100 atleti da tutto il mondo

GIZZERIA Prenderà il via a Gizzeria Lido dal 25 luglio il campionato del mondo assoluto di Kitesurf. L’appuntamento più importante dell’anno in questa disciplina sportiva – TTR World Championship – si svolgerà tra il 25 e il 29 luglio nel tratto di mare prospiciente la struttura turistica dell’Hang Loose Beach di Gizzeria Lido. Proprio per presentare l’evento lunedì 2 luglio, alle ore 15,30, è in programma nella sala oro della Cittadella a Catanzaro la conferenza stampa a cui parteciperà il presidente della Regione Mario Oliverio.
«In Calabria quindi, sul podio mondiale di Kitesurf – si legge in una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – sul quale saliranno gli atleti che avranno superato i cinque giorni di gare tra le acque e i venti di Gizzeria, sono attesi circa 100 partecipanti suddivisi in team nazionali da tutte le parti del mondo. Saranno circa 25 gli Stati rappresentati provenienti dai 5 Continenti. La location organizzatrice sarà quella dell’Hang Loose Beach, parco sportivo balneare molto rinomato tra gli amanti di questo sport, che già si era accreditata in grande stile tra atleti e addetti ai lavori per aver ospitato, negli anni precedenti, con ottimi risultati, diverse tappe europee e ben 2 mondiali del circuito».
«Il campionato assumerà una importanza ancora maggiore – prosegue la nota – se si tiene conto che, nel mese di ottobre di questo stesso anno a Buenos Aires, si svolgeranno le Olimpiadi juniores (https://www.buenosaires2018.com/es; #BuenosAires2018) dove il Kitesurf debutterà in attesa di prendere il posto che gli spetta anche nelle manifestazioni a 5 cerchi per i più grandi. Inoltre, la manifestazione riveste una importanza fondamentale nello sviluppo di un flusso turistico di nicchia».
«Durante i giorni della manifestazione – aggiunge il comunicato – ci sarà spazio anche per il sociale con il progetto di Hang Loose Beach “Kite per tutti”. Alcuni atleti differentemente abili mostreranno come sia possibile praticare il Kitesurf anche in presenza di handicap e menomazioni importanti. Partner dell’evento sarà “Best Crumbs”, società che investe i ricavi delle sue attività per la creazione di scuole di Kitesurf nel mondo con lo scopo di aiutare i bambini poveri, portandoli via dalla strada».
«Interverranno all’iniziativa – conclude la nota – anche Franco Rossi, assessore regionale alla Pianificazione territoriale ed urbanistica, Giovanni Nucera, delegato allo Sport per la Regione Calabria, Pietro Raso, sindaco di Gizzeria, Enzo Bruno, presidente Provincia di Catanzaro, Fabio Colella, consigliere nazionale della Federazione Italiana Vela, Valentina Colella, presidente zonale della Federazione Italiana Vela, Maurizio Condipotero, presidente Coni Calabria, Rocco Pepe, comandante Capitaneria di Porto di Vibo Valentia, Francesca Ferrandino, Prefetto di Catanzaro, Amalia di Ruocco, Questore di Catanzaro, Luca Valentini, organizzatore e presidente associazione sportiva Circolo Velico Hang Loose».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto