Catanzaro, Viscomi accoglie Notarangelo nel Pd

Il deputato saluta la nuova adesione al gruppo consiliare dem: «C’è una rinnovata capacità di attrazione». L’area Ciconte perde un rappresentante. La soddisfazione del circolo “Lauria”

CATANZARO «In un momento segnato da note difficoltà del Partito Democratico, nel Paese e ancor più in Calabria, la decisione di Libero Notarangelo, originariamente eletto in una lista collocata nella coalizione di centrosinistra, di chiedere di far parte del gruppo consiliare democratico presso il Comune di Catanzaro deve essere salutata con molto favore e apprezzata in modo significativo». È quanto si legge in una nota del deputato del Pd Antonio Viscomi. La rischiesta, spiega ancora l’ex presidente della giunta regionale «segnala in modo evidente una rinnovata capacità di attrazione del Partito Democratico che è tanto più forte se è a condizione che sia animata da un progetto politico di rinnovamento, identitario e anche generazionale, come quello che, con tutta le difficoltà che pure si possono immaginare, i circoli catanzaresi stanno cercando di portare avanti». «Ciò di cui abbiamo bisogno – continua la nota – è di riscoprire l’orgoglio di appartenere a una grande comunità politica, ma questo orgoglio non può che essere fondato nella capacità di proporre una consapevole visione di quale paese e quale città vogliamo costruire. L’auspicio è che l’ingresso di Libero Notarangelo nel gruppo consiliare del Pd possa consentire una più costante integrazione, informativa e deliberativa, tra eletti ed elettori, tra rappresentanti istituzionali e militanti dei circoli recuperando così quel rapporto che per varie ragioni si è interrotto. Riannodare questo rapporto è possibile, a condizione di rigenerare metodi, idee, persone capaci di testimoniare in modo reale i valori democratici». Notarangelo era entrato in consiglio comunale in una delle liste che sostenevano la candidatura a sindaco di Enzo Ciconte, il consigliere regionale sconfitto da Sergio Abramo nelle ultime amministrative. Un segnale importante anche su scala politica locale, perché assottiglia quel pezzo di opposizione che fa riferimento a Ciconte, tra l’altro segnalato da mesi in uscita (o quasi) dal Partito democratico.
Anche il circolo Pd Lauria esprime soddisfazione per la scelta del consigliere comunale Notarangelo. «In qualità di segretario del circolo – spiega Antonio Menniti – annetto un grande valore alla decisione di Libero Notarangelo di entrare a pieno titolo tra i rappresentanti istituzionali del Pd. Si tratta, d’altro canto, di una scelta coerente con l’impegno da sempre sviluppato all’interno del circolo in qualità di iscritto. Il “Lauria” sosterrà la sua attività istituzionale, ben consapevoli che in questa delicata e incerta fase storica l’impegno collettivo è la strada maestra per recuperare vigore ed identità politica».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto