“Via col vento”, torna in libertà il sindaco di Cortale

Fu arrestato lo scorso 12 luglio nell’operazione della Dda di Reggio. Secondo le indagini, avrebbe preteso assunzioni di alcuni operai per i lavori di interventi nel territorio comunale

CATANZARO Annullata la misura cautelare per il sindaco di Cortale Francesco Scalfaro arrestato lo scorso 12 luglio nell’operazione “Via con vento” della Dda di Reggio sugli interessi delle cosche nell’eolico. La decisione del Tribunale del Riesame di Catanzaro ha rimesso il libertà Scalfaro accogliendo l’istanza degli avvocati difensori che hanno contestato “l’infondatezza della gravità indiziaria” e la “mancanza di gravi indizi oltre che di qualsiasi esigenza cautelare”. Secondo le indagini il primo cittadino di Cortale avrebbe preteso l’assunzione di operai da lui indicati in alcuni interventi nel territorio comune.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto