Ancora nessuna traccia dell’uomo disperso in mare a Catanzaro Lido

Impegnate motovedette ed elicottero della Guardia costiera. Probabilmente si tratta di un cittadino di nazionalità turca. La sua barca è finita contro un molo domenica scorsa

CATANZARO Proseguono nello specchio di mare antistante Catanzaro Lido le ricerche, ancora senza esito, del proprietario della barca a vela “Meridian Chaser”, battente bandiera canadese, finita domenica scorsa, a causa del maltempo, contro un molo del porto della frazione marina del capoluogo calabrese. Nelle operazioni di ricerca sono impegnate una motovedetta e un elicottero della Guardia costiera che stanno setacciando l’area, anche al buio con l’ausilio delle fotoelettriche. Nel pomeriggio interverrà anche un velivolo della Protezione civile regionale. La furia dei marosi di queste ultime ore ha spezzato la barca a vela che è ormai ridotta a brandelli. La Guardia costiera che sta coordinando le ricerche, a cui da terra hanno partecipato i Vigili del fuoco, ha diramato una comunicazione anche a livello internazionale sull’identità del probabile disperso, un cittadino di nazionalità turca, ma nessuno al momento ne ha reclamato l’assenza.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto