Fine d’anno con stabilizzazione per 287 (ex) precari di Calabria Lavoro

Cerimonia in Regione per la firma dei contratti a tempo indeterminato. L’intervento telefonico di Oliverio: «Mantenuto un impegno»

CATANZARO «Avevo assunto un impegno con voi ed è stato mantenuto. L’obiettivo non è solo il raggiungimento del lavoro, ma è quello di svolgerlo con dignità e certezza». Lo ha detto il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio intervenendo oggi telefonicamente durante la cerimonia in cui i 287 lavoratori ex legge 28/2008 hanno firmato i contratti con cui transiteranno dal 1 gennaio 2019 nei ruoli di Azienda Calabria Lavoro con la trasformazione del rapporto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato.
«Si tratta – si legge in una nota della giunta regionale – di un altro importante passo nel percorso di stabilizzazione dei precari calabresi in linea con gli impegni assunti dal presidente della giunta regionale Mario Oliverio e dall’assessore regionale al Lavoro Angela Robbe».
«Ho sempre dichiarato – ha detto il presidente Oliverio – l’impegno ad affermare il superamento della precarietà a difesa del lavoro stabile. Quest’obiettivo lo stiamo perseguendo concretamente giorno dopo giorno. Non ho mai mollato l’impegno per realizzare questo. La bussola che mi ha sempre guidato è l’affermazione del diritto al lavoro e della dignità e tranquillità nel suo esercizio. Per questo sono contento di avere messo voi lavoratori nelle condizioni di stabilità e di fuori uscita dalla precarietà. Auguri dunque per essere stati messi finalmente in uno stato di certezza del lavoro. Mi dispiace non essere potuto essere con voi ma è come se ci fossi stato. Auguri».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto