In Calabria anche geriatri potranno prescrivere l’Ossigeno-terapia

CATANZARO In Calabria anche i Geriatri potranno prescrivere l’Ossigeno terapia a lungo termine (OTLT) in dimissione ospedaliera e nei Distretti. Lo rende noto la Sigot-Sigg, la Società italiana geriatria ospedale…

CATANZARO In Calabria anche i Geriatri potranno prescrivere l’Ossigeno terapia a lungo termine (OTLT) in dimissione ospedaliera e nei Distretti. Lo rende noto la Sigot-Sigg, la Società italiana geriatria ospedale e territorio. «La Regione, con il decreto del Commissario ad Acta n. 84 del 18 maggio 2017 – è scritto in una nota – aveva approvato le nuove “Linee guida per la revisione del percorso di prescrizione dell’Ossigeno Terapia a Lungo Termine (OTLT)”. Con l’obiettivo di migliorare l’appropriatezza prescrittiva e contenere i costi, il documento aveva previsto la creazione di una piattaforma informatica per la prescrizione di OTLT e l’identificazione di alcuni specialisti abilitati ad effettuare la prescrizione. Il 21 gennaio 2019 la Regione (Dipartimento Sanità, Sezione Politica del Farmaco) aveva comunicato che l’1 febbraio 2019 sarebbe partito il nuovo percorso operativo di erogazione previsto dal decreto. Nella prima stesura, tuttavia, solo pneumologi, internisti e anestesisti-rianimatori erano stati abilitati alla prescrizione della OTLT, escludendo quindi i medici della Unità operative ospedaliere di geriatria. I presidenti nazionali della Società Italiana di Geriatria Ospedale e Territorio (SIGOT), Filippo Luca Fimognari e della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (SIGG), Raffaele Antonelli Incalzi, avevano da mesi intrapreso un’interlocuzione con la Regione chiedendo l’integrazione del decreto e l’inclusione dei geriatri tra gli specialisti accreditati alla prescrizione di OTLT. E’ infatti ben noto che moltissimi pazienti con insufficienza respiratoria acuta vengono dimessi dai reparti di geriatria, come può evincersi dall’analisi delle schede di dimissione ospedaliera regionali e nazionali, e questo per il crescente numero di pazienti anziani ricoverati in emergenza-urgenza».
«Il 14 febbraio – si afferma ancora nel comunicato – è arrivata la nota 64175 con la quale il Dipartimento Sanità estende ai medici delle Geriatrie ospedaliere e ai geriatri dei “Distretti delle Aziende Sanitarie nei quali non sia presente l’ambulatorio di Pneumologia” l’abilitazione alla prescrizione della OTLT. Un provvedimento, molto tempestivo, reso possibile dalla capacità di ascolto della Regione Calabria, fortemente favorito dalle Direzioni Strategiche delle Aziende Ospedaliere di Cosenza e Catanzaro e condiviso anche dagli Pneumologi, in ragione degli esistenti rapporti di stretta collaborazione clinica con i Geriatri calabresi».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto