Catanzaro, arrestati per furto in un centro scommesse

I due giovani, di 16 e 24 anni, si sarebbero introdotti nottetempo ed avrebbero rubato 5 mila euro in contanti

CATANZARO I Carabinieri del capoluogo, a seguito della denuncia del titolare di un centro scommesse vittima di un furto aggravato lo scorso dicembre, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di due soggetti, rispettivamente di 16 e 24 anni, già noti alle autorità per reati di simile specie. I due si sarebbero introdotti nottetempo nel centro attraverso un foro ricavato in una parete vicina per mettere in atto un furto di contanti per circa 5 mila euro.
I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal Tribunale ordinario e per i minorenni data l’età di uno dei presunti autori del furto. Il 24enne, Danilo Siano Sinopoli, è detenuto ora presso la casa circondariale del capoluogo, mentre il suo complice minorenne, presso il centro di giustizia minorile. I due sono stati identificati dopo un’accurata attività investigativa, supportati dalle registrazioni di alcuni sistemi di videosorveglianza della zona dalle quali gli autori sono stati riconosciuti nonostante avessero il volto coperto con cappucci e sciarpe.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto