Simone Alessio, un calabrese scrive la storia del taekwondo – VIDEO

CATANZARO È un calabrese, Simone Alessio, a scrivere la storia del taekwondo nazionale a Manchester, diventanto campione del mondo dei 74 kg. Alessio ha battuto in finale il campione olimpico…

CATANZARO È un calabrese, Simone Alessio, a scrivere la storia del taekwondo nazionale a Manchester, diventanto campione del mondo dei 74 kg. Alessio ha battuto in finale il campione olimpico in carica, il giordano Ahmad Abughaush, per 18-11: un incontro dominato dal 19enne. L’incredulità ha lasciato subito spazio a un grande sorriso rivolto ai compagni sugli spalti, e poi ancora l’esultanza dedicata a Carlo Molfetta: «Ho realizzato un sogno – dice il neo campione alla Gazzetta dello Sport -. È l’emozione più grande mai provata, la auguro a tutti quelli che praticano sport. Carlo? È da sempre il mio idolo».

Ai microfoni con il Campione del Mondo!

L'intervista esclusiva al Campione del Mondo 🌏 Simone Prince Alessio 🥇🥋Emozioni forti nelle parole di Simone, con i ringraziamenti a tutto lo staff azzurro e un pensiero al prossimo futuro, perchè a Giugno sarà proprio Roma ad ospitare i migliori al mondo e i nostri azzurri sono pronti a stupire ancora, per fare la storia, un'altra volta, davanti ai propri tifosi 🇮🇹Road to #romagrandprix 🙌🏻 #itatkd #taekwondo

Pubblicato da Fita – Federazione Italiana Taekwondo su Domenica 19 maggio 2019

Simone entra nel firmamento del taekwondo azzurro: da dieci anni l’Italia non conquistava una finale mondiale, le ultime con Molfetta e Veronica Calabrese a Copenaghen 2009, entrambi poi argenti.

Di seguito il video dell’incontro che è valso ad Alessio la vittoria del titolo mondiale.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto