Turismo, nasce un nuovo sistema di raccolta dei dati

La Regione: «Il nuovo software di rilevazione rivoluziona modo, tempistica di raccolta, gestione e divulgazione dei dati»

CATANZARO La Regione Calabria nell’ambito delle azioni di sviluppo del sistema turistico locale ha inteso innovare il software di rilevazione dei dati turistici, ormai desueto, in uso all’Osservatorio turistico regionale, struttura del dipartimento Turismo e Spettacolo. «L’implementazione del nuovo sistema ROSS 1000 di GIES – si legge in una nota – costituisce un cambiamento incisivo nell’assetto di governance della destinazione turistica calabrese. L’azione, infatti, non si esaurisce in una mera sostituzione del software bensì rivoluziona il modo e la tempistica di raccolta, di gestione e divulgazione dei dati che possono essere utilizzati, inoltre, per indirizzare la programmazione adeguandosi all’orientamento dei flussi turistici in continua evoluzione. Si tratta di un ambiente informatico condiviso con le altre Regioni d’Italia dando la possibilità non solo di avere un dato nazionale ma anche di realizzare un confronto con le diverse destinazioni turistiche».
Il nuovo sistema sarà online dal 7 ottobre 2019, sarà gratuito e raggiungibile da postazione PC fissa e device mobili – notebook, smartphone, tablet e accessibile tramite credenziali.
L’innovazione del sistema di rilevazione consentirà al Dipartimento Turismo e alla Regione Calabria di acquisire i dati in tempo reale, e questo anche ai fini di un’attività di programmazione turistica puntuale e immediata.
«Il sistema – si legge nella nota – ha l’obiettivo di migliorare qualitativamente e quantitativamente la raccolta dei dati e arricchire gli stessi di contenuti informativi senza ulteriori aggravi dei costi e delle modalità di rilevazione per le strutture ricettive. Determinante, per la riuscita del progetto, sarà la partecipazione attiva degli operatori. Al fine di garantire il corretto e immediato utilizzo della nuova piattaforma informatica, la Regione Calabria ha previsto delle giornate formative per gli operatori turistici che si terranno su più sedi dislocate nel territorio regionale al fine di agevolare la partecipazione per come da calendario pubblicato sul sito regione.calabria.it/turismo. Il servizio di assistenza alle strutture ricettive proseguirà attraverso l’Help Desk dell’Osservatorio turistico raggiungibile via e-mail all’indirizzo osservatorioturismo@regione.calabria.it, o telefonando al numero 0961.857801 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto