Nocera, sequestrato un terrapieno di oltre 2mila metri quadrati

La duna artificiale è stata scoperta in spiaggia dalla guardia costiera di Amantea. Era stata realizzata per difendere una struttura privata

NOCERA TERINESE Era stata realizzata una vera e propria duna artificiale in spiaggia per proteggere una struttura privata a Nocera Terinese. Per questo il personale della guardia costiera di Amantea ha sequestrato un terrapieno di oltre duemila metri individuato lungo la costa del centro catanzarese. Secondo quanto emerso dalla indagini, il terrapieno era stato realizzato in spregio ai locali vigenti vincoli paesaggistici di preservazione delle bellezze naturali ed in contrasto con le disposizioni del Codice dei beni culturali e del paesaggio per l’evidente alterazione dell’habitat circostante. Da qui il provvedimento disposto dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto