Lamezia, niente concerto di Capodanno in centro: mancano le autorizzazioni

Annunciato nei giorni scorsi e ieri dal sindaco Mascaro, il Capodanno su Corso Numistrano è saltato in giornata per la mancanza delle relative autorizzazioni

LAMEZIA TERME Era stato annunciato in questi giorni e ieri nel corso di una conferenza stampa. Ma alla fine il Capodanno, a Lamezia Terme, è saltato. Un vero e proprio smacco per il neo sindaco lametino, Paolo Mascaro, e la nuova giunta pronti a far (ri)vivere il centro cittadino e Corso Numistrano a migliaia di cittadini in festa per il nuovo anno. Dopo il grande annuncio, qualcosa è andato storto. Già perché questa mattina era atteso il parere positivo della commissione vigilanza (ai sensi dell’art. 80 del T.U.L.P.S.) che però non è arrivato. Niente autorizzazione e dunque niente concerto, peraltro previsto solo grazie alla collaborazione di aziende private e in collaborazione con le associazioni quali “Viva Lamezia”, “Ama Calabria” e “Comunità Masci 2”. Sul palco (montato e smontato in poche ore) dovevano esibirsi l’artista calabrese, Santino Cardamone, e Dj Ango Unchained. Niente San Silvestro sul Corso Numistrano ma che comunque (come accade ogni anno) sarà invaso dai lametini pronti ad augurarsi – è proprio il caso – un 2020 migliore rispetto all’anno appena finito.  (Gi.Cu)







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto