REGIONALI 2020 | Santelli: «Risultato enorme. Abbiamo vinto a mani libere». E Berlusconi telefona

Il Cavaliere chiama la candidata: «Ora la rivoluzione con Jole, una donna che ha dedicato la vita alla sua terra. La Calabria sarà l’emblema delle eccellenze. M5S irrilevante, si dovrà cambiare il governo». Meloni: «Vittoria straordinaria» – VIDEO

LAMEZIA TERME «I risultati si commentano più in là, nella notte, ma sono risultati enormi». Jole Santelli ha un filo di voce. Commenta con soddisfazione le proiezioni che le assegnano più del 50% dei consensi. «Permettetemi di dedicare questa vittoria innanzitutto ai miei genitori – prosegue –, non so dove siano ma sono sicura che sono con me, ai miei nipotini che come tutti i bambini e ragazzi della Calabria devono avere la speranza di poter tornare e vivere in questa terra». La terza dedica è per «l’uomo che mi ha consentito di fare politica: a Silvio Berlusconi, a cui devo tutto come molti di noi». A Berlusconi, spiega Santelli, «dobbiamo la possibilità di aver fatto politica liberamente, e oggi possiamo dire di aver vinto la Calabria a mani libere. È stupendo l’abbraccio corale di Forza Italia, di tutti i colleghi, ringrazio Fratelli d’Italia, La Lega, l’Udc, Claudio Parente, coordinatore della lista Cdl, le liste civiche e soprattutto il mio partito per il grande gioco di squadra perché dalla Calabria nasce oggi il riscatto di Forza Italia». «Da domani cominciamo a lavorare partendo dai dai mille problemi ma anche dalle mille opportunità che la Calabria offre – ha detto ancora Santelli –. Lavoreremo tutti insieme per raccontare una regione diversa, è questo il primo obiettivo».

LA TELEFONATA DI BERLUSCONI Dato che i colpi di teatro non gli fanno difetto, arriva la telefonata di Silvio Berlusconi. «Abbiamo vinto con tutti i candidati espressi da Forza Italia. E in Calabria c’è un grande risultato di Jole, che si appresta a vincere con una larga maggioranza. È una donna di Forza Italia che da dedicato la vita alla sua terra, lo dico con profondo affetto, con lei a Calabria diventerà l’emblema non più del malaffare ma delle eccellenze». «I dati – continua il leader di Forza Italia – condannano il M5S all’irrilevanza».

«Ora si apre una fase nuova – conclude il Cavaliere –, nella quale, se la parola democrazia ha ancora un senso, si dovrà cambiare governo rendendo la parola agli elettori».
Rivolgendosi poi a Tajani, Berlusconi ha proseguito: «Abbiamo fatto un bel risultato, è una cosa i cui rallegrarci molto perché adesso si può fare una rivoluzione con Jole, per questo ora diamo una mano a Jole mettendo a sua disposizione – ha concluso il leader di Forza Italia – tutte le migliori personalità per far risollevare la Calabria».

MELONI: «VITTORIA STRAORDINARIA» «Complimenti di cuore a Jole Santelli, neo presidente della Regione Calabria – dichiara Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia –. Ha conquistato una vittoria straordinaria in una terra che ha bisogno di rinascere e Fratelli d’Italia lavorerà al suo fianco per raggiungere questo obiettivo. Il confronto combattuto in Emilia-Romagna, in una regione governata da sempre dalla sinistra, è già una vittoria perché è un risultato che fino a pochi anni fa sembrava irraggiungibile». (ant.cant.)







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto