Magorno, emergenza Covid: «Aliquote agevolate per il sud»

Il senatore di Italia Viva è intervenuto nel corso dell’incontro “Dialoghi Vivaci”. Incontrerò i sindaci a prescindere dal colore politico. Servono tecnici competenti soprattutto per i fondi europei»

ROMA «Il Mezzogiorno d’Italia ha bisogno di aliquote differenziate in modo da costituire una tassazione agevolata rispetto al resto del Paese ed è questa la principale azione che deve rientrare nella prossima riforma fiscale». Cosi il Senatore Ernesto Magorno intervenendo a Catanzaro nel corso dell’iniziativa “Dialoghi Vivaci”. «Da qui – ha proseguito Magorno – inizia il mio giro per tutta la regione dove incontrerò le migliori energie e i sindaci dei nostri territori al di là delle appartenenze politiche. È necessario fare rete, ora come non mai, perché la Calabria è ferma e merita risposte. I sindaci, nonostante l’emergenza legata al Coronavirus, hanno lavorato sodo offrendo soluzioni alle numerose esigenze dei cittadini, ora è il momento che anche la Regione si metta in moto iniziando dall’ascolto dei primi cittadini che devono essere maggiormente coinvolti. Servono tecnici competenti- conclude Magorno -soprattutto per quanto riguarda il tema dei fondi europei Jole Santelli può essere un buon Presidente, ma deve essere brava a non cadere negli incidenti di percorso, il lockdown non può diventare un alibi».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto