Coronavirus, saturi reparti Covid e infettivi negli ospedali di Catanzaro

Esauriti i posti letto nel Policlinico universitario e al “Pugliese Ciaccio”. Nell’ala del Mater Domini otto postazioni riempite in un solo giorno

CATANZARO L’escalation del coronavirus in Calabria e a Catanzaro e l’aumento dei ricoveri – +75% nell’ultimo mese – fanno scattare il campanello d’allarme, soprattutto nelle strutture ospedaliere del capoluogo, il policlinico universitario “Mater Domini” e il “Pugliese Ciaccio”. Allo stato attuale – riferiscono fonti sanitarie – i reparti di Malattie infettive dei due presìdi sono praticamente già tutti occupati: sia quello del “Pugliese”, dove attualmente sono ricoverati oltre 30 pazienti per Coronavirus, sia gli otto messi di recente a disposizione al Mater Domini. Le rispettive direzioni sanitarie e le rispettive unità operative – a quanto si è appreso – hanno già evidenziato la preoccupante situazione ai vertici aziendali e alle strutture regionali.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto