Covid, a Catanzaro riaprono i negozi e le scuole fino alla prima media

Prosegue la didattica a distanza ancora in vigore Corigliano Rossano, Crotone e Vibo Valentia. Continuano a rimanere chiusi bar e ristoranti la cui attività è limitata all’asporto ed alle consegne a domicilio

CATANZARO Riaprono i negozi, a Catanzaro, come nel resto della regione, dopo che la Calabria è tornata dalla fascia “rossa” ad “arancione” per il rischio di diffusione del virus Covid 19 e, nel capoluogo, hanno ripreso la didattica in presenza i bambini e ragazzi fino alla prima media. Alcuni negozi, approfittando dell’approssimarsi delle festività natalizie, hanno alzato le serrande già da ieri, ma oggi hanno riaperto tutti quelli che lo hanno potuto fare.
Continuano a rimanere chiusi bar e ristoranti la cui attività è limitata all’asporto ed alle consegne a domicilio. Sul fronte scolastico, sono tornati sui banchi i bambini dell’asilo, delle elementari ed i ragazzi di prima media a Catanzaro e Reggio Calabria mentre a Cosenza le lezioni erano riprese venerdì scorso. Didattica a distanza per tutti, invece a Corigliano Rossano, Crotone e Vibo Valentia per ordinanze sindacali che prevedono la riapertura i 5 dicembre. Anche in diversi altri comuni, i sindaci hanno deciso di prorogare la didattica a distanza fino ai primi di dicembre.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto