Danneggiano auto per vendetta, due giovani denunciati

Rocambolesco inseguimento per le strade di Lamezia: la polizia blocca i responsabili, che lamentavano un furto ai loro danni

LAMEZIA TERME Due giovani, T.A. di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine e I.A., 27 anni, sono stati denunciati dalla polizia per avere danneggiato per vendetta un’autovettura in una frazione di Lamezia Terme. Le indagini sono scattate dopo la segnalazione di un inseguimento tra due autovetture, un’Alfa 147 e una Ford Fiesta, dopo un danneggiamento. L’auto con i responsabili è stata così bloccata, mentre le vittime del danneggiamento hanno presentato denuncia. Le verifiche hanno permesso di accertare che T.A., ritenendo che il proprietario della Ford Fiesta gli avesse rubato nei giorni scorsi il cellulare e del denaro, si era recato davanti all’abitazione dell’uomo, e insieme all’amico I. A., aveva lanciato una pietra al parabrezza della vettura, danneggiandolo e fuggendo subito dopo a bordo della sua auto. Il proprietario della Fiesta li aveva visti e insieme alla moglie, che nel frattempo aveva chiesto l’aiuto del 113, si era messo all’inseguimento dei due che, una volta accertati i fatti, sono stati denunciati per danneggiamento ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto