Lamezia, rinvenute circa 2mila piante di marijuana

Scoperta dai militari della guardia di finanza a Curinga. Ai domiciliari un 40enne

di Alessia Truzzolillo
LAMEZIA TERME
Erano circa 2000 le piante di marijuana che la Guardia di finanza del Gruppo di Lamezia Terme ha rinvenuto pochi giorni fa in una zona boschiva e nascosta nel comune di Curinga.
Una vera e propria piantagione fra le colline del Lametino che ha portato le Fiamme gialle sulle tracce di un quarantenne abitante della frazione di Acconia. L’arresto dell’uomo è stato convalidato dal gip Francesco Di Nino che ha destinato l’indagato agli arresti domiciliari. Il rito per direttissima è stato rinviato al prossimo 13 ottobre. Stroncata, dunque, una fiorente piantagione di cannabis pronta ad entrare nel mercato dello spaccio. (a.truzzolillo@corrierecal.it)





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto