Girava con la tracolla piena di droga a Cassano, arrestato dai carabinieri

Rinvenuti e sequestrati 200 grammi circa di hashish, divisi in due panetti, 30 grammi di marijuana e 1 grammo circa di eroina

CASSANO ALL’IONIO I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto un cassanese di 22 anni responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
Nello specifico nel pomeriggio di ieri presso la frazione Doria del comune di Cassano all’Ionio i militari della locale Tenenza eseguivano un mirato servizio di osservazione nei pressi delle case popolari della zona. All’improvviso compariva un soggetto noto per i suoi precedenti penali, anche in materia di stupefacenti e si dirigeva verso un vicino uliveto, con indosso una grossa tracolla.
Ritenendo che l’uomo stesse per nascondere qualcosa di illecito, i Carabinieri cassanesi lo circondavano e lo bloccavano. Dopo averlo reso edotto delle sue facoltà di legge, iniziavano una minuziosa perquisizione personale, concentrando l’attenzione alla sua tracolla. L’intuito investigativo dava presto i frutti sperati: infatti celati nella borsa che portava venivano rinvenuti ingenti quantità di droga del tipo marijuana ed hashish, ma anche eroina, molta della quale già divisa in dosi.
Precisamente venivano trovati e sequestrati 200 grammi circa di hashish, divisi in due panetti, 30 grammi di marijuana e 1 grammo circa di eroina. Tutta la sostanza veniva portata in caserma e sottoposta agli accertamenti specifici con reagenti chimici ed i risultati davano riscontro positivo alle tre sostanze stupefacenti.
La perquisizione veniva estesa anche all’abitazione del fermato ed alle sue pertinenze, ma senza rinvenire altro.
Sulla base delle risultanze investigative e dell’ingente quantità di sostanza stupefacente sequestrata, diversa anche per tipologia, che faceva presupporre un suo uso ai fini di spaccio e non per un utilizzo prettamente personale, d’intesa con il Sostituto Procuratore della Repubblica di Castrovillari, si procedeva all’arresto C.D., 22enne del posto, che veniva sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto