Rinunciano alle indennità e donano le mascherine ai Vigili urbani di Corigliano Rossano

I consiglieri di minoranza Gino Promenzio, Rosellina Madeo, Aldo Zagarese e Francesco Madeo ne consegneranno altre ai medici dello spoke

CORIGLIANO ROSSANO In tempi “duri” come questi, anche un gesto seppur simbolico ma importante, più aiutare ad affrontare meglio il proprio lavoro.
Ed è così che io consiglieri comunali di minoranza, Gino Promenzio, Rosellina Madeo, Aldo Zagarese e Francesco Madeo, hanno deciso di donare delle mascherine adeguate al corpo di Polizia municipale della città e nei prossimi giorni ne doneranno altre ai medici dello spoke di Corigliano Rossano.
«Rinunciamo ai gettoni di presenza ed alle nostre indennità – certi che anche sindaco, giunta, presidente del consiglio e il consiglio intero facciano altrettanto – e di devolverle per l’acquisto di dispositivi di protezione individuali da donare alla Polizia locale che ne era sprovvista», spiegano i quattro consiglieri comunali.
Le mascherine sono state consegnate da Promenzio al comandante Arturo Levato, al quale ha espresso gratitudine per il lavoro che i Vigili urbani stanno svolgendo sul territorio.
«In questo momento non è semplice, come tutti sanno, reperire questo genere di protezioni e sappiamo che può apparire poca cosa – ha dichiarato il capogruppo di Civico e Popolare alla consegna anche a nome degli altri – ma siamo orgogliosi di contribuire a rendere più sicuri i controlli delle nostre donne e uomini impegnati a presidiare il territorio. Abbiamo già ordinato e siamo in attesa di ricevere quelle che saranno consegnate ai medici dell’ospedale spoke di Corigliano-Rossano».
Un gesto che Gino Promenzio, Rosellina Madeo, Aldo Zagarese e Francesco Madeo si augurano possa «servire da stimolo all’amministrazione e a chiunque potrà offrire un contributo, perché tutti insieme vinceremo la battagli contro questo nemico invisibile che è il Covid-19». (lu.la.)







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto