Ritrovate armi in una delle auto coinvolte nell’incidente sulla 106

Denunciato per ricettazione l’uomo ferito nello scontro a Corigliano Rossano. Potrebbe aver compiuto una rapina nel Reggino

CORIGLIANO ROSSANO Emergono nuovi particolari sull’incidente avvenuto all’ora di pranzo di lunedì in contrada Torricella, sulla statale 106, a Corigliano Rossano. Due le auto coinvolte nellos contro, una con all’interno un uomo ed una donna di origini cariatesi che, dopo le cure ricevute dal 118 e al pronto soccorso di Rossano, dovrebbero averne per una decina di giorni.
Nell’altra auto viaggiava invece un uomo elitrasportato a Cosenza dopo l’atterraggio del velivolo sulla corsia della statale 106. Ancora ricoverato in gravi condizioni, di origine marocchina, residente a Corigliano, l’uomo è stato denunciato per ricettazione dai carabinieri della Compagnia di Corigliano, prontamente intervenuti sul luogo dell’incidente, anche perché all’interno della sua auto sarebbero stati ritrovati dei coltelli, un fucile e del contante, probabilmente refurtiva di una rapina avvenuta in provincia di Reggio Calabria. Sul posto erano intervenuti i carabinieri guidati dal comandante della Compagnia coriglianese, Cesare Calascibetta, il 118 e i mezzi dell’Anas. (lula)







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto