Scalea, fermato dai carabinieri mentre tentava di evadere dai domiciliari

Il 42enne pregiudicato ha tentato di infrangere la misura restrittiva alla quale rimane sottoposto, ma è stato subito intercettato dai militari che ne avevano accertato l’assenza da casa

SCALEA Nella mattinata di ieri 22 maggio 2020, a Scalea, i militari della Sezione Radiomobile di Scalea hanno arrestato per evasione P.M.E. di 42 anni, pregiudicato del luogo, in atto sottoposto alla detenzione domiciliare nel comune scalioto.
I fatti risalgono alle ore 13:00 circa quando i militari, durante un normale servizio di controllo del territorio, si sono portati presso l’abitazione del prevenuto per eseguire il consueto controllo delle persone sottoposte a misure restrittive allorquando, dopo alcune verifiche, si è accertata l’assenza dell’arrestato domiciliare. Sono state subito diramate le ricerche mediante l’impiego di diverse pattuglie sul territorio grazie alle quali, dopo solo 30 minuti, si è riusciti ad intercettare il prevenuto che, privo di patente ed alla guida di uno scooter sottoposto a sequestro, percorreva una delle strade cittadine. Lo stesso ai militari ha fornito delle giustificazioni ritenute poco plausibili e pertanto è stato condotto in Caserma per gli accertamenti del caso.
Informata la Procura della Repubblica di Paola, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto. Nel corso dell’udienza per rito direttissimo presso il Tribunale di Paola, svoltasi nella mattinata odierna, l’arresto è stato convalidato e sono stati disposti nuovamente gli arresti domiciliari.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto