Laino Borgo nella rete dei “Borghi autentici”

Il comune intraprendere un percorso di valorizzazione e identità della comunità della Valle del Mercure

LAINO BORGO Piccoli e medi comuni accomunati dal costante impegno per migliorare la qualità sociale, ambientale, culturale ed economica dei propri territori e, soprattutto, delle persone che in quei territori vivono, preservandoli e valorizzandoli quotidianamente. È la mission del sodalizio Borghi Autentici descritto nelle parole del presidente nazionale, Rosanna Mazzia, nella missiva inviata al sindaco di Laino Borgo, Mariangelina Russo, per comunicare che il borgo del Pollino è ufficialmente parte integrante della rete nazionale dei «territori e comunità che ce la vogliono fare».
Un risultato raggiunto per l’esecutivo Russo che inserisce nella volontà, espressa fin dall’insediamento alla guida del Comune di Laino Borgo, di intraprendere un percorso di valorizzazione e identità della comunità della Valle del Mercure che si traducesse in atti e strategie utili a inserire il borgo in un piano di marketing territoriale che lo portasse ad essere conosciuto anche fuori dai confini nazionali. Oggi questo obiettivo acquista un pezzo importante in più con l’ingresso del comune in Borghi Autentici volendo far proprie «le progettualità, gli stimoli e le riflessioni del mondo dei piccoli comuni che giocano una partita importante per lo sviluppo e l’attrattiva che le aree interne sono capaci di pensare e concretizzare nel presente e nel prossimo futuro».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto