Escursionista tratta in salvo nel Parco del Pollino

Brutta avventura per una donna bloccata in parete su Timpa di Porace. Necessario l’intervento del Soccorso alpino

COSENZA Intervento dei tecnici della Stazione Pollino del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria per recuperare una escursionista calabrese bloccata in parete su Timpa di Porace nel Parco Nazionale del Pollino.
Nel pomeriggio, una donna mentre in solitaria discendeva le varie cenge che dalla cima di Timpa Porace portano a Colle Marcione, perdeva la traccia e si ritrovava in un punto molto pericoloso, da cui non riusciva ad andare né verso il basso né verso l’alto.
Dato l’allarme, in poco tempo giungevano sul posto due squadre del Soccorso Alpino del Pollino che riuscivano a raggiungere la donna e recuperarla attraverso una corda fissa in parete lungo un traverso.
Sul posto la donna veniva visitata dal medico del Soccorso Alpino e non necessitava di alcun intervento sanitario.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto