Castrovillari, foto “piccante” sul santino: indagano i carabinieri

Una donna ha visto un proprio scatto hot utilizzato nella campagna elettorale di un candidato. I militari hanno denunciato per uso improprio chi ha acquisito l’immagine dai social per procacciare voti

CASTROVILLARI Una foto “piccante”, uno scatto per stuzzicare i seguaci sui social network. Uno come tanti, di quelli che finiscono spesso online, è finito al centro delle attenzioni dei carabinieri di Castrovillari che hanno raccolto la denuncia di una donna che ha visto la propria foto finita su di un santino elettorale senza nessuna autorizzazione.
L’iniziativa è tanto originale quanto illegale perché la foto della donna con l’hashtag #VotaBello (candidato con Mimmo Lo Polito) è costata una denuncia per violazione della privacy, furto d’identità e diffamazione a mezzo stampa. Il materiale è stato visionato dai carabinieri agli ordini del maggiore Giovanni Caruso che hanno visionato il materiale e stanno procedendo agli accertamenti d’indagine.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto