San Giovanni in Fiore, discarica del Vetrano in fiamme – FOTO E VIDEO

L’incendio di vaste dimensioni si è sviluppato nella mattinata nel sito in via di dismissione. A denunciare l’accaduto il sindaco pro-tempore, Belcastro: «Ho allertato la protezione civile per l’invio di mezzi aerei»

SAN GIOVANNI IN FIORE Un vasto incendio ha interessato la discarica di rifiuti di Vetrano, situata tra le province di Crotone e Cosenza e in particolare tra i territori di San Giovanni in Fiore , nel Cosentino, e Caccuri, nel Crotonese. La notizia è stata resa nota dal sindaco di San Giovanni in Fiore, Giuseppe Belcastro, il quale ha allertato la Regione Calabria e tutte le autorità competenti. Sul posto è presente il comandante della polizia locale di Caccuri, Pino Napoli, che ha lanciato l’allarme, con il comandante della polizia locale di San Giovanni in Fiore, Rosario Marano, e il comandante della stazione dei carabinieri, luogotenente Francesco Tamburello. Molti i rischi anche per l’ambiente, considerato il fumo acre e denso che si è levato dalla zona dove stanno operando i Vigili del Fuoco. Le cause dell’incendio sono in corso di accertamento, ma il sindaco Belcastro è stato chiaro: «La discarica è prossima alla chiusura. Se qualcuno, malauguratamente, ha pensato diversamente, troverà la ferma opposizioni delle popolazioni di Caccuri e di San Giovanni in Fiore. Su questo credo nessuno potrà fare più passi indietro».


Anche il presidente del Consorzio “Consorzio Valle Crati”, Maximiliano Granata ha segnalato l’incendio della discarica dando «disposizione al direttore tecnico consortile – si legge in una nota dello stesso Granata – di attivare con assoluta urgenza tutti i processi e le operazioni indispensabili all’arresto dell’incendio nonché ad evitare che l’incendio si propaghi e cagioni danni al corpo della discarica».
«Sono stati, quindi – ha annunciato – allertati i Vigili del Fuoco che sono in loco per svolgere le operazioni di spegnimento e la Protezione Civile regionale. Ho ritenuto necessario, infatti, attivare anche l’intervento dei Canadair perché è fondamentale monitorare con costanza l’andamento dell’evento a causa delle condizioni metereologiche, in particolare il vento, che potrebbero favorirne la propagazione».
«Da accertamenti da me richiesti alla guardianìa della discarica – spiega – risulta che attualmente l’incendio è circoscritto e che la situazione risulta sotto controllo».
Inoltre Granato ha annunciato che il direttore tecnico si recherà all’impianto di smaltimento di rifiuti per «verificare lo stato dei luoghi e programmare le dovute operazioni finalizzate alla messa in sicurezza della discarica consortile».
L’incendio alla discarica di San Giovanni in Fiore segue di qualche ora anche il rogo che ha distrutto l’impianto per il trattamento dei rifiuti a Siderno e che sta mettendo in ginocchio la gestione dei rifiuti nella Locride. Alcune settimane addietro erano avvenuti altri incendi nelle strutture per la raccolta dei rifiuti del Lametino. Episodi, al momento non collegati tra di loro, ma che lasciano più di un dubbio se esista una regia su quanto sta avvenendo in Calabria nella gestione dei rifiuti.

IL COMMENTO DI DE CAPRIO «Guidati dal nostro Presidente Santelli, stiamo lavorando con le Prefetture, coordinate dal prefetto di Catanzaro Maria Teresa Cucinotta, per alzare al massimo la vigilanza delle Forze dell’Ordine sugli impianti della Regione e impedire all’inciviltà di prevalere, perché desta sospetto che, proprio nel momento in cui la Calabria è colpita da forti precipitazioni, scoppiano gli incendi – ha dichiarato l’assessore all’ambiente-. Tutto questo ci fa capire che siamo sulla strada giusta e sapremo uscire dall’emergenza e liberare la Calabria da menti criminali che hanno interesse a imprigionarla. Deve essere chiaro e per quanto mi riguarda è chiarissimo che Il popolo calabrese e il Governo della Calabria non si faranno sottomettere dalla ‘ndrangheta o da avide lobby economiche. Lunedì la situazione sarà analizzata in Prefettura per gli aspetti specifici».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto