Luzzi, beccato con dosi di coca per un valore di 60mila euro

I carabinieri hanno arrestato un 36enne con precedenti dopo una perquisizione. L’uomo è stato posto ai domiciliari

LUZZI Nel corso della serata di venerdì, nell’ambito di un servizio di prevenzione finalizzato al controllo del territorio e alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della Stazione di Luzzi hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un uomo di 36 anni.
I militari dell’Arma, durante i controlli alla circolazione stradale, hanno fermato un soggetto già conosciuto per i suoi precedenti di polizia. Sottoposto a perquisizione personale, si è scoperto che l’uomo era in possesso di alcune dosi di sostanza stupefacente verosimilmente cocaina. Pertanto veniva estesa la perquisizione anche presso la propria abitazione, a seguito della quale i militari rinvenivano 276 gr di cocaina e un somma contante di euro 1275, di banconote di vario taglio, ritenuta provento di attività illecita. Sequestrato anche l’occorrente per il confezionamento delle dosi da immettere sul mercato, come i bilancini di precisione per pesare lo stupefacente e le buste di plastica.
Lo stupefacente, venduto al dettaglio, avrebbe avuto un valore di oltre 60mila euro.
L’arrestato, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Cosenza, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto