Intelligenza artificiale, all’Unical la ricerca migliore del decennio

Premiato a Oxford il gruppo diretto dal professor Nicola Leone. E l’ateneo ospiterà tre simposi internazionali nel biennio

RENDE Le ricerche svolte del gruppo di Intelligenza artificiale, diretto dal professor Nicola Leone del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Unical, sono state insignite del prestigioso Test-of-Time Award nel corso della Federated Logic Conference (FLOC), che si conclude oggi (19 luglio 2018) ad Oxford (Regno Unito). Il riconoscimento è stato conferito nell’ambito della Iclp (International Conference on Logic Programming), il convegno mondiale di Programmazione logica, importante branca dell’Intelligenza Artificiale. Il comitato scientifico internazionale ha ritenuto che l’articolo, intitolato “Computable functions in Asp theory and implementation”, abbia avuto il maggiore impatto nell’ultimo decennio nel settore di ricerca, premiando con il prestigioso Test-of-Time Award i suoi autori Francesco Calimeri, Susanna Cozza, Giovambattista Ianni e Nicola Leone del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università della Calabria. L’articolo dimostra risultati teorici fondamentali nell’ambito della programmazione logica, che trovano concretezza e applicazione attraverso l’implementazione nel sistema di Intelligenza Artificiale Dlv, sviluppato dal gruppo di Leone, e utilizzato in università e centri di ricerca di tutto il mondo, nonché in evolute applicazioni industriali di AI. Leone, che ha ritirato il premio ad Oxford, ha illustrato la ricerca e il suo impatto, relazionando nella sessione plenaria della conferenza.
Il Test-of-Time Award è l’ennesima attestazione dell’alto valore scientifico che la comunità internazionale riconosce al gruppo di Intelligenza Artificiale diretto dal prof. Leone dell’Unical, che consegue il quinto premio dell’anno dopo il Best Paper Iclp ’17 a Giovanni Amendola, Nicola Leone e Marco Manna (Melbourne, Australia, Agosto 2017), il Marco Somalvico Award a Mario Alviano (Bari, Dicembre 2017), il Best Paper PADL ’18 a Francesco Calimeri, Davide Fuscà, Simona Perri e Jessica Zangari (Los Angeles, USA, gennaio 2018), e il Distinguished paper IJCAI a Gianluigi Greco (Stoccolma, Luglio 2018).
E nel prossimo biennio, l’Università della Calabria diverrà la capitale europea della Logica in Intelligenza artificiale, avendo ricevuto l’assegnazione di tre prestigiosi simposi internazionali: la Conferenza Europea di Logica in Intelligenza Artificiale (JELIA, Maggio 2019), la Conferenza Italiana di Intelligenza Artificiale (AI*IA, Dicembre 2019) e la Conferenza Internazionale di Programmazione Logica (ICLP, Settembre 2020). I tre simposi internazionali, che ospiteranno i massimi esperti mondiali del settore, si svolgeranno presso il dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università della Calabria, affidati alla presidenza scientifica del professor Leone.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password