Corsi: «Il gruppo intero sarà la nostra forza» (VIDEO)

Il capitano del Cosenza si racconta dal ritiro di Camigliatello. L’uomo simbolo della squadra di Piero Braglia racconta il cammino promozione e le prime sensazioni dal ritiro

CAMIGLIATELLO Angelo Corsi, il capitano del Cosenza Calcio, tra gli uomini simbolo della promozione dei rossoblu nella serie cadetta è pronto per una nuova stagione. Lui. nonostante l’età non rientra tra gli over. I quattro anni di militanza con la società del patron Eugenio Guarascio gli valgono per lo status di “giocatore bandiera” e lui la sua appartenenza ai colori della città non la nasconde. Dal ritiro di Camigliatello Silano traccia il bilancio della stagione passata e prova a suonare la carica per la prossima che inizierà ufficialmente il 5 agosto quando al San Vito Marulla si disputerà la prima gara di Coppa Italia. «Adesso tutto cambia e dobbiamo farci un bagno di umiltà -dice il capitano-. Ogni partita sarà una battaglia». Il calciatore agli ordini di mister Braglia fa da chioccia ai nuovi arrivati, ma mantiene anche gli equilibri dello spogliatoio. «Siamo partiti male, siamo caduti, ci siamo ripresi. Poi l’emozione del Marulla contro il SudTirol. Sono cose che bisogna solo vivere per capirle. Nel corso dei playoff la partita contro il Trapani è stata quella che ha fatto da sparti acque. Abbiamo avuto una continuità incredibile. La serie B è un sogno che  si realizza, l’ho sfiorata a Pescara mentre qui mi sento parte del gruppo e raggiungerla con tante sofferenze è stato straordinario».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto