Si corona all’Unical il sogno di «due donne speciali»

L’Università della Calabria premia madre e figlia down che si sono laureate nello stesso giorno. Il rettore Crisci: «Esempio di tenacia e motivazione». Consegnato il tesserino alla prima matricola dell’anno

RENDE Madre e figlia down laureate lo stesso giorno in Comunicazione e Dams all’Università della Calabria. Loredana Ambrosio e la figlia Francesca Pecora hanno studiato insieme, aiutandosi reciprocamente, e sono riuscite a coronare il sogno della laurea l’una accanto all’altra davanti ad una platea commossa e particolarmente partecipe, che ha tributato loro alla fine un lungo applauso.
Il rettore dell’Unical, Gino Mirocle Crisci, ha voluto premiare le due neolaureate con una pergamena ricordo, definendole «due donne speciali». Crisci ha anche sottolineato come «sia indispensabile avere tenacia e motivazione per affrontare qualsiasi percorso di studi universitario e ancora di più in una situazione di difficoltà».
Il Rettore, nella stessa occasione, ha consegnato il tesserino d’iscrizione alla prima matricola dell’Anno accademico 2018-2019 dell’Università della Calabria, Bernardette Mancuso, che seguirà il corso di laurea in Scienze dell’educazione.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password