Sorpresi a coltivare marijuana, 4 arresti nel Cosentino

Sequestrate dalla polizia di Corigliano Rossano quattordici piante di canapa. In casa c’era tutto l’occorrente per la coltivazione

CORIGLIANO ROSSANO Quattro persone, imparentate tra loro, sono state arrestate dal personale delle Volanti del Commissariato di Corigliano Rossano con l’accusa di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente a fini di spaccio.
I poliziotti, durante una perquisizione in abitazioni e in un terreno di proprietà degli arrestati, hanno trovato e sequestrato 14 piante di canapa indiana, di cui sette di circa due metri e sette di circa un metro; undici grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, già suddivisa in ciuffi, custoditi in un barattolo di vetro, e materiale utile al confezionamento delle dosi, tra cui un bilancino di precisione e diverse banconote di piccolo taglio.
All’interno dell’abitazione, inoltre, è stato trovato tutto il necessario per la coltivazione delle piante di canapa, tra cui una lampada alogena con relativo temporizzatore e timer-orologio.
Poco prima della perquisizione alcuni degli arrestati hanno provato a disfarsi della sostanza stupefacente detenuta in casa. Residui di marijuana sono stati infatti trovati dagli agenti nel lavandino della cucina e nel water.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password