Cosenza, riconoscimento nazionale per l’Emodinamica dell’Annunziata

RIMINI Importante riconoscimento per la Unità operativa complessa di Cardiologia Interventistica dell’Azienda ospedaliera di Cosenza diretta da Francesco Greco: nell’ambito del 50° Congresso dell’Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri (Anmco), svoltosi…

RIMINI Importante riconoscimento per la Unità operativa complessa di Cardiologia Interventistica dell’Azienda ospedaliera di Cosenza diretta da Francesco Greco: nell’ambito del 50° Congresso dell’Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri (Anmco), svoltosi a Rimini nei giorni scorsi, è stato premiato come migliore abstract del congresso, un complesso caso clinico presentato dal dottor Angelo Leone, emodinamista.
Il congresso che ha visto impegnati, su tematiche di grande attualità cardiovascolare, più di 3mila cardiologi provenienti da tutta Italia, ha segnato la partecipazione attiva dell’Azienda ospedaliera di Cosenza sia nelle sessioni mediche sia in quelle infermieristiche, rilanciando l’Emodinamica di Cosenza alla attenzione nazionale per qualità e innovazione tecnica, delle procedure interventistiche eseguite.
Ancora altro importante riconoscimento, è stata l’ elezione della dottoressa Daniela Chiappetta, quota rosa dell’equipe di Cardiologia interventistica della Ao di Cosenza, nel Comitato di Coordinamento della Area Urgenza-Emergenza dell’Associazione.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto