“Calabria Arte” il premio ai professionisti che adoperano la “calabresità”

Cinque i professionisti premiati: tra loro il cantautore Sergio Cammariere, l’avvocato Chiara Penna e il presidente del Cosenza Calcio Eugenio Guarascio

SAN MARCO ARGENTANO Il premio “Calabria Arte” è il riconoscimento istituito dalla Pro Loco San Marco nel 1990 e rappresenta un encomio per quei calabresi che hanno scoperto ed adoperato la loro “Calabresità”, diventati eccellenza grazie ad essa ed emersi dal panorama locale per espandersi in quello globale.La scelta dei premiati viene effettuata ogni anno in ragione di un complesso di elementi che tiene conto, oltre che del prestigio raggiunto nel proprio ambito, del contributo reso al processo di rinascita sociale della terra d’origine, nonchè al legame che il soggetto intrattiene col territorio negli affetti e nella presenza fisica.La risultante è un elenco di prescelti fortemente legati al proprio humus, simbolo e motore di una Calabria che esce da taluni schemi concettuali tipicamente meridionali e che, nello stesso tempo, manifesta l’orgoglio delle proprie radici culturali.I premiati di quest’anno durante la cerimonia sono stati il cantautore Sergio Cammariere, il Presidente del Cosenza Calcio Eugenio Guarascio, l’Avvocato e scrittrice Chiara Penna,  Francesco Rizzo e Antonio Braico per la startup Clementime e l’oncologo Pierpaolo Correale.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto