Pozzovivo investito da un’auto nel Cosentino, per il ciclista fratture agli arti

Il corridore si allenava su una strada tra Dipignano e Mendicino. È stato trasferito in ospedale. Salterà la Vuelta

COSENZA Fratture a tibia, perone e gomito. È questo il quadro clinico di Domenico Pozzovivo, ciclista professionista di 37 anni che è stato investito da una Grande Punto mentre si trovava in sella alla sua bici. L’impatto è avvenuto all’altezza del bivio che collega la strada di Laurignano (frazione del comune di Dipignano) con la città di Mendicino. Il ciclista, in base a quanto si apprende, non avrebbe mai perso i sensi ma contuso sarebbe rimasto a terra fino all’arrivo dei medici del 118 che sono stati allertati dall’automobilista che ha colpito il corridore della Bahrain-Merida. Appena giunti sul posto i sanitari, dopo aver immobilizzato il corridore di origini lucane, lo hanno trasportato all’ospedale civile di Cosenza dove è stato sottoposto a tutte le cure del caso. Reduce dal Tour di Polonia, Pozzovivo sarà costretto a saltare la Vuelta, al via la prossima settimana. Domenica era già stato vittima di una caduta alla Freccia Vallone, che lo aveva costretto ad andare sotto i ferri per un intevento maxillofacciale.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto