A Cosenza il festival del fumetto “Le Strade del Paesaggio”

Location della rassegna saranno il Chiostro di San Domenico e il Castello Svevo

COSENZA Verrà inaugurata il 20 settembre, a Cosenza, la tredicesima edizione del Festival del Fumetto e del Gioco “Le Strade Del Paesaggio”, evento patrocinato dal Comune. Si rinnova, anche quest’anno, un appuntamento imperdibile per gli appassionati del genere che ogni anno confluiscono a Cosenza da ogni parte d’Italia per apprezzare importanti anteprime di settore. Il tradizionale evento dedicato al fumetto e al gioco, che nell’edizione 2019 si presenta al pubblico con un affiche originale realizzata da Andrea Scoppetta, rievocativa in chiave post moderna dei bronzi di Riace, simbolo della Calabria in tutto il mondo, sarà strutturato in due sezioni divise tra il Chiostro di San Domenico e il Castello Svevo della città bruzia.
Si parte con l’inaugurazione delle mostre, le residenze d’artista e con la cerimonia del premio Andrea Pazienza. Negli spazi del Bocs Museum, importante luogo dedicato all’arte contemporanea, si terranno gli allestimenti: una personale di Giampiero Casertano, disegnatore che nel corso della sua carriera ha realizzato numerose storie di Dylan Dog; una collettiva di autrici donne, tra cui Grazia La Padula, Margo tram, Barbara Baldi, Simona Binni, Nicoz Balboa e l’artista siriana Diala Brisly, che mette insieme le matite “rosa” più interessanti del panorama contemporaneo, capaci si cogliere l’evoluzione del tratto e del colore e coniugarlo ai grandi temi dell’arte contemporanea, tra di loro. Anche per questa XIII edizione il Festival collabora con Epicos per l’organizzazione del Cosplay Contest 2019. Quest’anno la sfida si svolgerà il 22 settembre alle 15:30 nel Castello Svevo e vedrà la partecipazione di ospiti speciali che si esibiranno e premieranno i vincitori. Tra gli ospiti anche lo youtuber Richardhtt che incontrerà il pubblico e presenterà il suo nuovo libro edito da Mondadori. Spazio anche ai kids con numerose attività, tra cui un laboratorio di maschere dedicate a Minecraft. Nel giardino del Castello saranno collocate tantissime postazioni dedicate agli artisti indipendenti, un laboratorio di Action Figures, tornei di larp e Radio festival che trasmetterà in diretta interviste e musica.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto