Si sblocca (temporaneamente) la situazione all’Asp di Cosenza

In attesa delle nomine ministeriali, la nuova reggente dell’Azienda sanitaria cosentina è Erminia Pellegrini, già direttore amministrativo dell’area Servizi sociali

COSENZA Dopo settimane di paralisi si sblocca, almeno temporaneamente, la situazione dell’Asp di Cosenza, rimasta senza vertice dopo le dimissioni del direttore generale facente funzioni Sergio Diego. La reggenza dell’Azienda sanitaria cosentina è stata affidata a Erminia Pellegrini, già direttore amministrativo dell’area Servizi sociali. La decisione del commissario alla sanità Saverio Cotticelli è arrivata dopo una riunione alla Cittadella a cui hanno partecipato Maria Crocco, nuovo subcommissario appena insediato, e il dirigente del dipartimento Tutela della salute della Regione Antonio Belcastro. L’incarico affidato a Pellegrini è temporaneo visto che il Ministero della Salute deve ancora nominare i manager delle Aziende sanitarie e ospedaliere calabresi ai sensi di quanto dispone il decreto Calabria. La vacatio alla guida dell’Asp di Cosenza era stata nei giorni scorsi oggetto delle reiterate denunce del consigliere regionale Carlo Guccione.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto