Stipendi in ritardo, agitazione dei dipendenti di Ecologia Oggi

Le organizzazioni sindacali hanno chiesto un incontro chiarificatore. Il ritardo sarebbe dovuto ai mancati pagamenti da parte del Comune di Cosenza

COSENZA Con una nota congiunta Cgil, Cisl e Uil comunicano che i lavoratori di Ecologia Oggi, la società che si occupa della raccolta dei rifiuti a Cosenza, sono nuovamente in agitazione per il mancato pagamento degli stipendi. Il ritardo sarebbe dovuto ai mancati pagamenti da parte del Comune di Cosenza, come noto in situazione di dissesto economico. I lavoratori non hanno ricevuto ancora la mensilità di dicembre e ci sono seri rischi per quella di gennaio. I sindacati hanno già chiesto un incontro tra le parti in Prefettura, da tenersi dopo il giorno 20 gennaio, data in cui si insedierà il nuovo prefetto.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto