Ordine dei Medici di Cosenza: dalla Regione modello errato per l’iscrizione in graduatoria di medicina generale

ll presidente dell’Ordine dei Medici di Cosenza denuncia diverse criticità. Si tratta del documento che consente la collaborazione con il Sistema sanitario nazionale.

COSENZA Il presidente dell’Ordine dei Medici di Cosenza Eugenio Corcioni ha inviato al dipartimento Tutela Salute della Regione e al commissario per il piano di rientro Saverio Cotticelli una nota in cui evidenzia le criticità del modello da compilare per presentare domanda di inserimento nella graduatoria regionale di medicina generale erogato dalla Regione Calabria. Si tratta del documento che consente, soprattutto a giovani medici, di iniziare a collaborare con il Sistema sanitario nazionale.
Come riporta AdnKronos, nell’atto sono presenti due riquadri – in cui inserire la marca da bollo – che hanno causato confusione negli iscritti che, per evitare di non incorrere in errore, appongono due volte il tagliando spendendo di fatto il doppio del dovuto. Per chi invece ha conseguito la laurea prima del 31 dicembre 1994, invece, sembrerebbe non vi sia l’opportunità di entrare in graduatoria per i soli affidamenti di sostituzioni.
Infine, nella richiesta, sarebbe presente un recapito telefonico della Regione Abruzzo indicata, in uno degli allegati, come titolare del trattamento dei dati personali. Elementi che la Regione Calabria dovrà chiarire.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto