Braglia non è più l’allenatore del Cosenza. Si pensa a Pillon o Bisoli

COSENZA La prima mezza conferma era arrivata in mattinata, quando, alla ripresa degli allenamenti del Cosenza, Piero Braglia non c’era. Per «motivi personali», ha scritto la società in una brevissima…

COSENZA La prima mezza conferma era arrivata in mattinata, quando, alla ripresa degli allenamenti del Cosenza, Piero Braglia non c’era. Per «motivi personali», ha scritto la società in una brevissima nota ufficiale. Poi, nel corso della giornata, le voci si sono rincorse fino a diventare sempre più forti. Manca soltanto l’ufficialità: Braglia non è più l’allenatore del Cosenza. Il mister che resterà nella storia per aver portato i rossoblù in serie B dopo 15 di assenza e che, nel 2018-19, ha conquistato in scioltezza la salvezza, dalla prossima domenica non sarà più sulla panchina dei Lupi.  Braglia paga il momento difficile della squadra, reduce da cinque sconfitte consecutive e anche una programmazione non esattamente scientifica della campagna acquisti. Il Cosenza è partito in ritardo e l’assenza di un assetto certo per la rosa nel periodo estivo ha reso quasi inutile il ritiro pre campionato. Ritardi che, finora, non si è riusciti a recuperare nel corso del campionato. Per la sostituzione del tecnico toscano si parla di Bepi Pillon e di Bisoli. Nelle prossime ore se ne saprà di più.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto