Coronavirus, primo caso a Villapiana: è una ex paziente (asintomatica) di “Villa Torano”

L’anziana è stata dimessa il 5 aprile dalla casa di cura. Avviso del Comune: completerà quarantena a casa. Il virus “arriva” anche a San Marco Argentano: si tratta di una dipendente della casa di cura

VILLAPIANA Primo caso di contagio da Covid – 19 a Villapiana. Si tratta di una paziente dimessa lo scorso 5 aprile dalla Rsa “Villa Torano” di Torano Castello, la struttura socio assistenziale dove si sono registrati diversi casi positivi e che ha portato la Regione a decretare il territorio comunale “zona rossa”.
La notizia del caso positivo a Villapiana è stata divulgata attraverso un “Messaggio urgente ai cittadini” postato sulla pagina ufficiale del Comune dell’alto Jonio cosentino. «Abbiamo appena avuto – è detto nel testo – gli esiti dei tamponi. La paziente è risultata positiva al tampone effettuato mercoledì 15 aprile. Un familiare, dipendente comunale – è detto ancora – non ha contratto il virus poiché il tampone ha dato esito negativo. La paziente risultata positiva, poiché non ha particolari disturbi, continuerà l’isolamento nel proprio domicilio a Villapiana, monitorata costantemente dai medici. Il congiunto e tutta la sua famiglia, pur vivendo in abitazioni diverse – è scritto nel post – termineranno la quarantena, disposta dal sindaco, nella loro abitazione».

SAN MARCO ARGENTANO Anche a San Marco Argentano si registra il primo caso e anche nel centro della Valle dell’Esaro il contagio arriva dalla casa di cura di Torano Castello. Lo rende il Comune dopo aver ricevuto nelle scorse ore una comunicazione da parte dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza.
«La persona risultata positiva – comunica l’amministrazione – lavora a Villa Torano e ha contratto il virus nell’espletamento del suo delicato lavoro. È asintomatica ed è in isolamento domiciliare insieme a tutto il suo nucleo familiare.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto