San Giovanni in Fiore, Rosaria Succurro sarà la candidata per il centrodestra

Tutti i partiti della coalizione (Fratelli d’Italia, Lega, Udc, e Forza Italia) hanno espresso parere favorevole al nome voluto dal presidente della regione Jole Santelli

SAN GIOVANNI IN FIORE Adesso è ufficiale, Rosaria Succurro è il candidato per il centrodestra alle prossime elezioni comunali di San Giovanni in Fiore. Dietro alla sua candidatura, fortemente voluta dal presidente della regione Jole Santelli, si sono compattati tutti i partiti di area. Con lei saranno infatti Fratelli d’Italia, Forza Italia, L’Udc e la Lega oltre ad altri schieramenti civici che sono in via di definizione.  Un nome condiviso per una sfida ambiziosa che l’assessore al turismo e marketing territoriale del comune di Cosenza ha deciso di accettare considerate le sue origini nella città di Gioacchino da Fiore. La decisione è stata ufficializzata all’indomani delle primarie del centrosinistra (qui la notizia). Sfiderà Domenico Lacava e gli altri candidati che presenteranno la propria candidatura. Della partita sarà sicuramente Pietro Silletta che competerà con la sua lista “Rinascita Florense”. Rosaria Succurro, già candidata alle scorse elezioni regionali proprio con la lista “Santelli Presidente” per 11 anni è stata nella giunta dell’esecutivo guidato da Mario Occhiuto. È già al lavoro sul programma elettorale che dovrà presentare agli elettori di San Giovanni in Fiore ma per il momento tre sono le direttrici sulle quali intende puntare. Innanzitutto la riqualificazione e il rilancio dell’Abbazia Florense, fiore all’occhiello della cittadina silana. Poi una rivalutazione del polo sciistico di Lorica e la riapertura della scuola “Flores” in modo da creare il più grande polo turistico associato alla scuola alberghiera di tutta la Calabria. Gli schieramenti sono delineati, la campagna elettorale adesso può davvero cominciare. (mi.pr.)





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto