Scontro sulla 106, muore un centauro minorenne

Il giovane era rimasto coinvolto in un grave incidente il 16 agosto. Venne trasportato d’urgenza all’ospedale di Cosenza dai soccorritori. L’associazione “Basta vittime sulla 106”: «E’ la nona vittima nel 2020»

CORIGLIANO ROSSANO E’ deceduto C.S. ragazzo di 16 coinvolto in un incidente stradale lo scorso 16 agosto (qui la notizia). Il giovane era stato ricoverato in condizioni prima all’ospedale di Rossano, poi all’Annunziata di Cosenza. Il ragazzo alla guida della sua moto ha impattato contro una Fiat 600 e sulle dinamiche dell’incidente stanno lavorando gli inquirenti. «Cesare è la nona vittima della strada Statale 106 nel 2020 dopo Leonardo Guarino di 23 anni deceduto il 16 gosto e Valentino Joseph Buonfino di 24 anni deceduto il 31 luglio entrambi in un incidente avvenuto a Montegiornado (CS), Salvatore Fiumara di 62 anni e Luigi Peluso di 31 anni, deceduti il 29 luglio a Cropani (CZ), Giacomo Capalbo di 36 anni, deceduto a Mandatoriccio (CS), il 14 giugno, Thomas Costanzo di 19 anni, deceduto a Borgia (CZ), il 12 gennaio, Salvatore Mario Orlando di 54 anni, deceduto a Bova Marina (RC), il 18 gennaio e Alessandro Luppino di 15 anni, deceduto a Casignana (RC) – scrive in una nota l’associazione “Basta Vittime sulla 106”-. Colpisce che su 9 vittime, quest’anno, ben 7 sono giovani: 3 vittime hanno meno di 20 anni; 2 vittime hanno un’età compresa tra 23 e 24 anni; 2 vittime hanno un’età compresa tra 31 e 36 anni. In pratica il 78% delle vittime della S.S.106 nel 2020 sono giovani: mai un dato così alto negli ultimi 10 anni».

 





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto