Casi di Covid nelle scuole di Cosenza, disposte 3 ordinanze di chiusura

Il Sindaco Occhiuto dispone con tre ordinanze l’immediata sospensione, in via cautelativa, dell’attività didattica in alcune classi dell’Istituto Don Milani-De Matera, della scuola primaria Corrado Alvaro e della scuola primaria Lydia Plastina Pizzuti. Prorogata la sospensione delle attività scolastiche di alcune classi dei plessi di via Misasi e via Milelli dell’Istituto comprensivo “Zumbini”

COSENZA Il Sindaco Mario Occhiuto ha emanato, su richiesta dei dirigenti scolastici a seguito della comunicazione da parte del Dipartimento di Prevenzione dell’ASP della presenza di alcuni casi di positività al Covid-19, tre ordinanze contingibili ed urgenti con le quali ha disposto l’immediata sospensione, in via cautelativa, dell’attività didattica in alcune classi dell’Istituto Don Milani-De Matera, della scuola primaria Corrado Alvaro e della scuola primaria Lydia Plastina Pizzuti. Prorogata anche la sospensione delle attività scolastiche di alcune classi dei plessi di via Misasi e via Milelli dell’Istituto comprensivo “Zumbini”. Con una prima ordinanza il Sindaco ha disposto: «l’immediata sospensione, in via cautelativa, dal 26 al 28 ottobre, di tutte le attività scolastiche, didattiche e amministrative dell’Istituto comprensivo “Don Milani-De Matera” per consentire l’effettuazione delle operazioni di sanificazione dei locali di tutti i plessi scolastici». Poi ha ordinato: «l’immediata sospensione delle attività didattiche, in via cautelativa, dal 26 al 31 ottobre, della classe IV sez.B allocata nel cubo rosso della “Città dei Ragazzi”». Infine ha previsto: «L’immediata sospensione, in via cautelativa, delle attività didattiche della classe IV D e V E della scuola primaria “Corrado Alvaro” dell’Istituto comprensivo di via Negroni, dal 26 ottobre e fino a nuova comunicazione da parte del Dipartimento di prevenzione dell’ASP di Cosenza per l’emergenza Covid 19». Con il provvedimento adottato, il Sindaco Occhiuto ha dato seguito alle comunicazioni ricevute dalle dirigenti dell’Istituto comprensivo Don Milani-De Matera e dell’Istituto comprensivo di via Negroni con le quali il Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Cosenza ha informato della presenza di casi di positività al Covid 19. In particolare, alla dirigente dell’Istituto Don Milani-De Matera, Immacolata Cairo è stata comunicata la presenza di un caso positivo al Covid-19 nella classe IV B allocata nel cubo Rosso della Città dei Ragazzi e della positività, quest’ultima comunicata dalla ditta che gestisce la mensa scolastica, di una dipendente che consegna i pasti alla scuola primaria “De Matera”. Altri casi di alunni positivi sono stati segnalati sia alla scuola secondaria della sede “De Rada” che alla scuola primaria “Saverio Albo” ancora non individuati dal Dipartimento di Prevenzione. Il Sindaco Occhiuto ha, inoltre, acquisito i decreti di sospensione delle attività didattiche delle classi IV D e V E della scuola primaria “Corrado Alvaro”, firmate dalla dirigente scolastica dell’istituto comprensivo di via Negroni, Marina Del Sordo, per la presenza di un alunno risultato positivo al Covid-19, a seguito di tampone da parte dell’ASP. Con una seconda ordinanza il Sindaco Occhiuto ha poi disposto l’immediata sospensione di tutte le attività scolastiche (didattiche e amministrative), dal 26 al 29 ottobre per consentire di effettuare le operazioni di sanificazione dei locali del plesso di scuola primaria “Lydia Plastina Pizzuti” dell’Istituto comprensivo Via Roma-Spirito Santo e l’immediata sospensione delle attività didattiche della classe V sezione B dello stesso plesso, dal 26 al 31 ottobre. Con questo secondo provvedimento il primo cittadino ha dato seguito all’invito pervenuto al Comune dal Dirigente Scolastico dell’Istituto comprensivo Via Roma-Spirito Santo, Massimo Ciglio, a seguito dell’accertato caso di positività al Covid-19 relativo ad un’alunna frequentante la classe V sezione B del plesso di scuola primaria “Lidya Plastina Pizzuti”. Con un terzo provvedimento, il Sindaco Occhiuto ha, infine, prorogato, a seguito della comunicazione della Dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo “Zumbini”, Marietta Iusi, con la quale è stata segnalata al Comune la presenza di alcuni casi di positività al Covid, la sospensione delle attività didattiche delle classi I M e I D del plesso di via Misasi e delle classi II A e V A del plesso di via Milelli, dal 26 al 30 ottobre, in attesa degli esiti dei tamponi che saranno comunicati dall’ASP. Inoltre, l’ordinanza del Sindaco dispone la sospensione, in via cautelativa, delle attività scolastico-didattiche della classe I Q del plesso di via Milelli dell’Istituto comprensivo “Zumbini” dal 26 ottobre al 30 ottobre in attesa degli esiti dei tamponi che saranno comunicati dall’ASP.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto