Cosenza-Salernitana, i rossoblù preannunciano un reclamp

COSENZA Il Cosenza inoltrerà agli organi competenti della giustizia sportiva un preannuncio di reclamo in merito all’episodio avvenuto al 75′ del match contro la Salernitana disputato domenica in seguito al…

cosenza salernitana tutino

COSENZA Il Cosenza inoltrerà agli organi competenti della giustizia sportiva un preannuncio di reclamo in merito all’episodio avvenuto al 75′ del match contro la Salernitana disputato domenica in seguito al quale è stata decisa l’espulsione del calciatore Abou Malal Ba.
«I vertici della società, con il supporto dell’area legale – si legge in una nota del club – hanno richiesto gli atti di gara per valutare se e in che misura vi siano state negligenze e/o violazioni delle norme regolamentari tali da ledere il corretto svolgimento della partita».
Ba era entrato al posto di Bruccini che però non ha abbandonato il terreno di gioco. Il direttore di gara se n’è accordo dopo pochi secondi e ha interrotto il gioco, ammonendo Ba e perfezionando la sostituzione. Dopo poco, il neo entrato centrocampista è stato nuovamente sanzionato per un fallo tattico ed è stato espulso dopo il secondo cartellino giallo. Il Cosenza ritiene che l’errore sia stato della terna arbitrale e del quarto uomo e che, dunque, la prima ammonizione vada annullata. Al momento dell’espulsione, il punteggio era sull’1-0 a favore della Salernitana, risultato che è rimasto immutato fino alla fine della partita.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto